Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.
Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

 

Tipo documento     

   

Registri

     

Anno

   

1796 e 1802

     

Marca da bollo

   

 //

     

Lingua

   

italiano

     

 

   

 

     

Contenuto

   

registri in cui il sacerdote annotava le messe a suffragio. La Messa in suffragio è una Celebrazione Eucaristica in cui vi è la recita di preghiere, indulgenze e l’obbligo di fare opere buone indispensabili alle anime del Purgatorio, per ottenere da Dio la remissione della pena temporale loro inflitta in sconto dei peccati commessi durante la vita terrena. Il termine “suffragium” nell’antichità aveva il significato, come del resto ha ancora oggi, di “voto” inteso come espressione del diritto del cittadino di eleggere i propri rappresentanti. In epoca cristiana assunse anche il significato di “voto fatto per la fede”

     
      LR 1802      

In Evidenza

De Chirico e altri maestri della collezione Mazzolini 11 luglio - 30 agosto 2020

Paesaggi del '900

Il ricavato dalla vendita dei cataloghi della mostra "immagini e documenti raccontano..." è stato donato alla parrocchia di Ottavello per il restauro del "Martirio di San Bartolomeo"

Restauro "Martirio di San Bartolomeo"

In mostra documenti e opere d'arte dalle chiese e dagli archivi parrocchiali della Val Trebbia. Auditorium Casa del Popolo nell'estate 2016.

Mostra "Immagini e documenti raccontano"