Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.
Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

 

Tipo documento

   

Lettera

       

Anno

   

1791

       

Lingua

   

italiano

       
               

Contenuto

   

Lettera inviata da Fra’ Michele della Purificazione, procuratore generale al Reverendo Cappellano di Niviano, 18 giugno 1791; in questa lettera il procuratore generale, ricorda che una delle finalità generali della confraternita è quello di sollecitare “limosine” per la redenzione degli schiavi che si trovano “tra gente barbara ed apertamente nemica del nome Cristiano”; nella lettera si fa riferimento al ridimensionamento delle offerte per pagare il riscatto dei prigionieri (definiti schiavi); in quei tempi le “limosine” dovevano essere state notevolmente ridotte in quanto più volte nella missiva si insiste su questo dettaglio. Interessante è l’appunto in cui si sospetta che le “limosine” possano finire in altre Confraternite e quindi si sollecitano i sacerdoti a prestare attenzione alla destinazione finale del denaro. Viene infine ribadito l’indirizzo esatto a cui far pervenire le offerte dei fedeli “Al Reverendo Procurator Generale de’ Trinitari Scalzi nel Convento di San Carlo alle quattro Fontane, Roma”.

       
     

CONF 4

       

Eventi

Grafie e segni di libertà. Opere dal 1950 al 1980. Mostra dedicata al pittore Ludovico Mosconi nel trentennale della sua scomparsa. Auditorium “Casa del Popolo” di Rivergaro dal 16 luglio al 3 settembre 2017

Mostra "Grafie e segni di libertà" Ludovico Mosconi

Il ricavato dalla vendita dei cataloghi della mostra "immagini e documenti raccontano..." è stato donato alla parrocchia di Ottavello per il restauro del "Martirio di San Bartolomeo"

Restauro "Martirio di San Bartolomeo"

In mostra documenti e opere d'arte dalle chiese e dagli archivi parrocchiali della Val Trebbia. Casa del Popolo fino all'11/9/2016. Inaugurazione 16 luglio ore 21

Mostra "Immagini e documenti raccontano"