Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.
Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

4 Bis Ottavello DeLonge Martirio SBartolomeo

Martirio di San Bartolomeo (G. Gatti - 1600)

Chiesa di S. Bartolomeo - Ottavello

Descrizione

Olio su tela.

Iscrizione: GERVASIUS DE GATTIS DICTUS SOIARUS/CREMONENSIS F.M.D.C.

La scena concitata raffigura l’imminente martirio del santo per ordine di Astiage, al cospetto di una nutrita folla di curiosi. Anche questa tela è pervenuta all’attuale ubicazione dalla chiesa di San Sisto nella prima parte dell’Ottocento come il Martirio di San Lorenzo, insieme al quale fu allogata al cremonese Gervasio Gatti nel 1595. Nel documento il pittore si impegnava “così nella invenzione, come nel colorito sodisfare conforme alla riputation sua, adoperando colori fini” (Arisi 1977, p. 274). L'iscrizione in basso a destra, attualmente poco leggibile, attesta che l’opera, di cui sono state evidenziate le cromie accese, fu ultimata cinque anni dopo l’incarico. Un atto del 5 marzo 1599 attesta che a eseguire le cornici dei due dipinti fu chiamato Giuseppe Grattoni, noto intagliatore piacentino dell’epoca (Arisi 1977, p. 278).

Autore

Gervasio Gatti (Cremona 1549-1631)

Data

1600

Collocazione

 

Misure

cm.300x192

Stato di conservazione

 

Provenienza

Chiesa di San Sisto - Piacenza

Note

 

Eventi

Grafie e segni di libertà. Opere dal 1950 al 1980. Mostra dedicata al pittore Ludovico Mosconi nel trentennale della sua scomparsa. Auditorium “Casa del Popolo” di Rivergaro dal 16 luglio al 3 settembre 2017

Mostra "Grafie e segni di libertà" Ludovico Mosconi

Il ricavato dalla vendita dei cataloghi della mostra "immagini e documenti raccontano..." è stato donato alla parrocchia di Ottavello per il restauro del "Martirio di San Bartolomeo"

Restauro "Martirio di San Bartolomeo"

In mostra documenti e opere d'arte dalle chiese e dagli archivi parrocchiali della Val Trebbia. Casa del Popolo fino all'11/9/2016. Inaugurazione 16 luglio ore 21

Mostra "Immagini e documenti raccontano"